NEWS DA INTERNET

Cassazione. Anche se in grado di intendere e di volere, il paziente può scegliere comunque di nominare l'amministratore di sostegno al quale delegare le decisioni sulle sue cure future - Quotidiano Sanità

|   malattie mentali

Cassazione. Anche se in grado di intendere e di volere, il paziente può scegliere comunque di nominare l'amministratore di sostegno al quale delegare le decisioni sulle sue cure future  Quotidiano Sanità

22 maggio - A deciderlo è la Corte di Cassazione che, con l'ordinanza 12998/2019, ha respinto le sentenze del Tribunale prima e della Corte d'appello poi ...

SCRIVI LA TUA STORIA, LOTTA CON NOI CONTRO CONTRO IL SILENZIO:, tutti devono conoscere le sofferenze del tuo familiare ammalato e della tua famiglia, altrimenti le cose non cambiano. Garantiamo l'anomimato. Scrivi la tua storia....